Causa-Effetto

Ho deciso di non cenare... tutti escono e io ho casa tutta per me!

Poi prima di uscire lei mi dice di non fare danni! "Cosa intendi?" Le chiedo.

Prima sminuisce la frase poi mi dice che si riferisce alla cena....
"Hai detto che non dovevi mangiare!? Allora non lo fare!"

Io non rispondo... lei cambia versione.... è soltanto una battuta mi dice.

Ma io non le credo!
Non riesco a crederle perché so quanto mi vorrebbe diversa... so che ha buttato tutta la vita dentro ospedali e dottori per colpa mia.... l'unica cosa che vorrebbe è una figlia magra e non un fenomeno da baraccone! Ma quella stupida di sua figlia non riesce a fare neanche questo, si ingozza e diventa una stupida balena!
Lei esce e io mangio una barretta... vorrei vomitarla ma non ci riesco.
Ho paura che non riuscirò a fermarmi più!
Sono triste per lei... voleva solo una figlia normale e invece si ritrova me!

Dovrei arrabbiarmi forse ma non ci riesco.

Resto sola e mi sento sola.

A.

7 commenti:

  1. Guarda, al primo post che ho letto mi sembravi carica e convinta, volevi una dieta sana e un corpo sano. In pochi post sei passata a parlare di 1000kcal, a meno di 1000kcal, al digiuno e infine al vomito. TI STAI AMMALANDO. Non conosco la tua storia passata, ma se vai avanti così immagino bene quella futura: attacchi di binge dovuti alle troppe restrizioni, problemi di ogni tipo dovuti alla bulimia, metabolismo che rallenta e molto altro...Dimagrire non è facile, non lo è per nessuno. Saltare i pasti e vomitare NON è la soluzione. Se non riesci a organizzarti un piano alimentare sano allora chiedi aiuto ad una dietologa, ad una nutrizionista, a qualcuno che ti possa guidare alla scoperta della sana alimentazione.

    So che spesso i genitori sbagliano...altrochè. Mio padre e mia madre se ne escono spesso con "ma cosa mangi???"...eppure sono i primi a dire che non si devono saltare i pasti! Lo fanno per cattiveria? Perchè pensano di aiutarmi? Loro dicono "per scheeeerzare"....va bene, loro scherzano ma io resto ferita. MA questo non è un buon motivo (e pian piano l'ho capito, ora altrettanto piano lo metto in pratica) per ingozzarmi, o al contrario per digiunare...non importa cosa pensano di me, il punto è che facendo pasticci con il cibo NON PUNISCO LORO MA ME STESSA. E io non ho nulla per cui punirmi...e nemmeno tu!
    Coraggio, riprendi le redini della tua vita, smetti di odiarti e comincia un passo alla volta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei farmi aiutare ma mi vergogno del mio peso! Non voglio essere giudicata una fallita perchè sono diventata obesa... al pensiero mi manca l'aria!
      Mi farò aiutare qnd sarò scesa un po per conto mio... adesso nn ci riesco.
      Grazie cmq per le tua parole, lee ho apprezzate tanto, davvero! Nn voglio assolutamente ammalarmi o calcolare le calorie di qualsiasi cosa.... vorrei solo essere il più normale possibile! :)

      Elimina
    2. Capisco molto bene il tuo non voler andare da una nutrizionista perchè ti vergogni e "non vuoi esser giudicata fallita per essere obesa"....io per tanti anni non ci son voluta andare per lo stesso motivo, e in più per la paura di essere presa in giro sia dal medico che dalle altre persone. Alla fine però a furia di diete sbagliate che mi facevano fare "yo-yo" ho detto: "ok, e anche se mi prende male andarci...in fondo è il suo lavoro! non mi prenderà in giro, ne vede a decine come e peggio di me...proviamo!". Voglio essere sincera con te, dalla mia dietologa non mi sono trovata molto bene, perchè lei segue la corrente per cui a carboidrati non si possono associare proteine (quindi non posso manco farmi una pasta al tonno, o le patate con il polipo, per dire, o il risotto con le salsicce xD)...ma ho imparato tanto! Innanzitutto ho visto che per fare una dieta NON bisogna morire di fame. Ogni santo sabato ho diritto ad una pizza (margherita o alle verdure...ma io me ne sbatto e la prendo con parmigiano e rucola o con wurstel e zucchine xD), una o due volte a settimana posso mangiare il gelato alla frutta per merenda, la mattina a colazione visto che latte e due fette bisscottate non mi saziavano posso prendere un toast con 40gr di pane, 20 di formaggio e 20 di prosciutto...la pasta e il riso posso mangiarli solo a pranzo, ma ben 70 grammi, con tanto di 15 gr di parmigiano e 3 cucchiaini di olio (oltre alle verdure)! Insomma la sto facendo lunga (non ho il dono della sintesi), ma il punto è che per fare una dieta NON devi affamarti troppo, o vomitare, o abbuffarti...devi trovare un equilibrio che ti renda soddisfatta e che sia compatibile con le norme di buona alimentazione. Butta le barrette ai cereali, se ti vien fame nervosa mangia 3 mandorle, o 15\30 gr di parmigiano...saziano di più e più a lungo :) Le barrette sono zucchero e carbo, ovvero portano ad un picco glicemico che poi ti scatena la fame...!!!!

      Se hai bisogno sono qui, cerchiamo di farci forza insieme in questo percorso dai!!!! :)

      Elimina
  2. Ps. Non trovo il tastino per seguire il tuo blog .-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è lo spazio per aggiungersi ai follower in basso a destra! Oppure se non riesci io li aggiungo manualmente copiando l'URL principale del blog e aggiungendolo alla lista di quelli che seguo! ;)

      PS: Grazie ancora! :)

      Elimina
    2. Non riesco :( posso usare solo il "follow by email", ma non il google+followers nè il followers! :(

      Elimina
    3. Strano perché a me appaiono...cmq sto cambiando il modello e layuot per cui risistemo tutto! :)

      Elimina

Direzione sconosciuta © 2014