Ossessioni

Scrivo e cancello... da più di un ora...vorrei scrivere di tante cose che alla fine non concludo niente!

Con il cibo è amore-odio... giorni in cui quasi digiuno e giorni in cui mangio di più...
Non so come trovare un po' di equilibrio.

Tutti mi dicono che ho un carattere forte, che affronto tutto, che loro al mio posto non ce l'avrebbero mai fatta! 
Ma loro non conoscono le lacrime sotto le coperte, i pensieri più pericolosi, il mio mangiare compulsivo per scaldarmi e sentirmi piena! Non conosco la mia quotidianità: il terrore degli specchi, le medicazioni, il dolore... Sopratutto il dolore, quello fisico e non... Entrambi ti stancano e ti rendono ancora più pesante! 

Loro vedono la parte che ho deciso di mostrare: forte, coraggiosa, che non ha paura di nulla! 

Se solo sapessero... 

Sono divisa in due, schizofrenica nei miei pensieri e nelle mie azioni, mai soddisfatta di me e sempre con la sensazione di dover dimostrare qualcosa... 

Il cibo è la mia ossessione: lo adoro quando sono triste e poi lo odio quando mi fa sentire in colpa per averlo preso! Non posso farne a meno ma alcune volte me ne privo, ma questo non fa che aumentarne il bisogno. 
Entro nel supermercato e penso a cosa penserà la cassiera quando sono alla cassa. 

Se compro cose sane: "povera scema! Pensa di dimagrire comprando gallette di riso e 4 mele!"

Se compro schifezze: "e certo che ingrassi brutta stupida guarda cosa ti sei comprata!"

Sono ossessionata!

Sono malata!

3 commenti:

  1. Sul cibo stiamo un po' sulla stessa barca... solo che poco me ne cale di ciò che pensa la cassiera! XD Anche io alterno momenti di dieta e di bagordi, come molti in questo mondo, so riconoscere il momento in cui devo darci un taglio e il momento in cui è giusto goderserla un po'.

    Per me la Nutella è la soluzione a tutto, anche se qualche anno fa avevo 25kg in più a farmi compagnia, eppure oggi come oggi non mi privo dei miei momenti di svago col cibo... sticavoli... e anche tu educati non ad un regime di dieta nazista, ma a momenti diversi dagli altri che a volte ti fanno star meglio mangiando, ed altri che ti fanno star meglio non esagerando. ;)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 25 sono davvero tantissimi! Complimenti per la tenacia!
      anche io verso i 16 anni feci una dieta e persi circa 20 kg.... poi il tempo e altri problemi mi hanno fatto tornare come prima anzi molti di più! E per questo mi sento davvero uno schifo...l'avevo fatto, ci ero riuscita e ho distrutto tutto....

      Hai ragione quando dici che sai quando fermarti, quello è il segreto...ecco a me manca esattamente questo... non ho idea di quando fermarmi, sia in un senso che nell'altro: mangio troppo o troppo poco!

      Spero di riuscirlo a capire prima o poi!

      Elimina
  2. Siamo alla disperata ricerca di un' equilibrio... io in passato non ne ho mai avuto uno, e adesso sto continuando a non averlo a causa della malattia. Sai anche io quando sono alla cassa mi faccio mille paranoie su cosa pensa chi vede ciò che compro... ma poi mi accorgo che sono iomla prima a curiosare nei carrelli altrui...

    RispondiElimina

Direzione sconosciuta © 2014