domenica 26 aprile 2015

27 per l'anagrafe

Ieri è stato il mio compleanno: 25 Aprile!

La data del mio compleanno mi è sempre piaciuta un sacco: è Aprile uno dei mesi che preferisco e poi è festa, la festa della Liberazione, Liberazione da un periodo buio e scuro.

Per l'anagrafe ho compiuto 27 anni, i numeri dispari non mi piacciono molto.

Non sempre me ne sento 27 sinceramente.... non necessariamente più giovane ma non me ne sento 27: a volte penso di averne 16, altre di averne 70.



Me ne sento 70 tutte le volte che vado in ospedale, tutte le volte che qualche medico mi analizza, me ne sento 70 la mattina quando prima di vestirmi devo dedicarmi alle mie medicazioni quotidiane: creme, garze, disinfettante, aghi, cerotti mi fanno sentire così vecchia, mi ricordano chi sono e il mio percorso di vita, mi svelano quanto ho vissuto e cosa devo fare... Mi raccontano la mia vita così piena di problemi e complicazioni che 27 anni mi sembrano davvero troppo pochi per contenere tutto!

Me ne sento 16 quando penso all'amore! 16 anni è l'età dei primi amori, il cuore impazzisce se quel ragazzo che tanto desideri ti saluta incrociandoti nei corridoi della scuola, le amiche diranno che in realtà non significa niente...ma tu hai 16 anni e quello sguardo è la cosa più importante del mondo, non sai ancora che esistono le sfumature, che non è bianco o nero... hai 16 anni lui ti ha guardato...esiste altro?
Mi sento così perchè applico le stesse dinamiche... non è l'età che ci fa maturare ma le esperienze e io sono rimasta una ragazzina...Nessuno ha mai desiderato il mio corpo perchè negarlo, tutti ne hanno paura ed io prima di loro.... d'altronde chi può desiderare un corpo tanto orribile, un corpo imperfetto, un corpo pieno di cicatrici e ferite, un corpo malato, un corpo torturato dalla malattia e da me che continuo a riempirlo di cibo ben oltre la quantità necessaria, chi può desiderare una donna che non sembra tale? peccato che il corpo sia legato alla mia testa e alla mia anima che desiderano solo di essere capite, protette, abbracciate e amate.... in amore ho 16 anni, lui mi ha scritto, esiste altro?

Me ne sento 27 quando il mio capo e una collega mi mandano gli auguri di buon compleanno, oppure la mia responsabile mi ringrazia per un lavoro imprevisto che mi aveva chiesto di realizzare i 5 minuti e che ho eseguito risolvendo qualche grana. Me ne sento 27 quando mi sento una giovane donna che sta iniziando ora la sua carriera professionale, piena di incertezze certo ma anche pronta ad affrontarle con determinazione.
Mi sento una ragazza di 27 anni, circondata di amore quando mi scrivono...
Non permettere a nessuno di ostacolare quello che vuoi essere e quello che vuoi raggiungere. Mi fido di te e credo nella tua capacità di fare tutto ciò che vuoi, a dispetto degli ostacoli e delle avversità! Vai avanti come hai sempre fatto... E ogni volta che penserai di non poterlo fare, chiamami così sarò io a ricordartelo!


Insomma non so bene quanti anni abbia in realtà e questo non è un bilancio! Non lo è perchè semplicemente non sono in grado di farne: per fare il punto della situazione bisogna essere al sicuro e al riparo dopo la tempesta e non in mezzo all'oceano, in balia delle onde.
Per fare un bilancio occorre lucidità, saggezza e tranquillità e io purtroppo non posseggo nessuna di queste cose.

Questa è una fotografia! Questa è Indefinita il 25 Aprile 2015

8 commenti:

  1. Mi è piaciuta molto la descrizione di te stessa, di come ti senti grande in alcuni momenti e così piccola in altri...
    Mi ci rivedo tanto nelle tue parole, quella ingenuità, infantilità nei rapporti con l'altro sesso, quella maturità (se non vecchiaia) di fronte alle difficoltà della vita passate e che stiamo incontrando.
    Penso che l'età è solo un numero, qualcosa di anagrafico per schematizzare, categorizzare chi siamo. Nient'altro. La verà età la si fa con le esperienze, il dolore, i sorrisi, i pianti della vita..
    Tantissimi auguri per i tuoi 27 anni!!! Goditeli ricordatelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri Ilaria!!
      L'età si a volte è solo un numero, non sempre però... giustamente ogni età ha le proprie esperienze per cui non sono due cose che si accompagnano quasi sempre...
      Poi vabè ci sono io che da una parte corro e dall'altra arranco clamorosamente ma sono un caso patologico ahahaahah

      Elimina
  2. Buon compleanno! 🎂
    Che bello essere nata il venticinque aprile, la mia festa preferita in assoluto, mi trasmette un senso di energia e di speranza indescrivibili, e spero che possa essere un modello anche per te, che tu possa prima o poi ottenere la tua personale liberazione!
    Non so bene - e non voglio essere sfacciata e indagare - quale malattia tu abbia, ma ti assicuro che gran parte della bellezza di una persona non è oggettiva. Ho visto ragazze bruttone attirare tantissimi sguardi e complimenti per la gioia che trasmettevano e ragazze oggettivamente belle rimanere in un angolo tutta la sera, ignorate da tutti. So che non sono la persona giusta per suggerire di non conferire eccessiva importanza al corpo, ma ci provo comunque: il corpo è solo un involucro, tu non sei il tuo corpo, sei una persona stupenda e sono sicura che se te ne convincessi tutti riuscirebbero a vederti così.
    Un forte abbraccio e ancora tanti auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace tantissimo questa festa, quando ascolto le storie dei miei nonni poi ancora di più... mi raccontano certe esperienze che sembrano prese da un film, e il bello è che lo raccontano tranquilli a volte sorridendo...

      Per il resto si hai ragione, ragazze bellissime magari passano nell'anonimato e quelle non proprio modelle hanno la fila dietro la porta... probabilmente hanno sicurezza da vendere, beate loro... io per il momento non ci riesco ma non si sa mai, magari in futuro rinsavisco!! ;)

      Grazie per gli augurii!

      Elimina
  3. In super ritardo, ma... BUON COMPLEANNO ;)

    RispondiElimina
  4. L'età è solo un numero che ci accompagna crescendo di anno in anno. La vera crescita è quella che affrontiamo giorno per giorno ed è dentro di noi.

    RispondiElimina
  5. la crescita e i numeri vanno di pari passo...non sempre appunto come nel mio caso, ma nella stragande maggioranza dei casi è così! :)

    RispondiElimina

Perché sono malata?

Ha deciso che non vuole più vedermi....  Lo sapevo che sarebbe finita così! Niente più baci.. ancora non avevamo mai fatto l'amore... V...