AlleggeriamoStoMortorioPerCarità

Basta! 

I miei post sono la fiera della tristezza.... non si può continuare così!

Io sono diversa al cupo che si respira qua dentro, o almeno sono anche altro... capisco che ho dato poco la prova di questo, ma sono una simpaticona quando voglio! Lo so vi dovete fidare sulla parola...

Al lavoro giornata (mese) fiacca, troppo fiacca, fiacca in modo allarmante tanto da farmi pensare ad un piano B per i prossimi mesi... e allora io occupo qualche minuto per scrivere sul mio blog sfigatello! Come se non scrivessi abbastanza durante il lavoro...

Oggi la volevo buttare un po' in confusione (qui ci stava bene caciara, ma non volevo correre il rischio di farmi geolocalizzare da voi) perchè a volte l'unica risposta giusta è #sticazzi!


  • Il capo vi stessa?
  • Il fidanzato vi trascura?
  • La signora con le buste della spesa ti ruba l'ultimo posto libero in metro?
  • I tuoi genitori ti minacciano di morte se ti azzardi a lasciargli ancora la macchina senza benzina?
  • Stai male da una settimana perché hai fatto le 5 del mattino a bere con i tuoi amici in un posto dove non si poteva entrare, ma voi ve ne siete fregati e siete stati al freddo e al gelo tutta la notte?
  • Hai da poco compiuto 27 anni e hai realizzato che è tempo di iniziare a comprare la crema antirughe?
  • Per strada incontri solo ragazze che sembrano uscite da una rivista di moda, mentre te sembri un incrocio tra Miss Piggy e Peppa Pig (che tra l'altro ho scoperto ora sempre di maialine si tratta - non fate i maliziosi intendo chiaramente gli animali e non le signorine di facili costumi)?
  • La responsabile cambia idea ogni 5 minuti su quello che vuole dalla vita? ti chiede di fare una cosa che sai che non puoi fare perchè ti servirebbe l'autorizzazione di terzi per inserire quello specifico elemento nel sito ma lei decisa e inesorabile come una iena di fronte alla preda continua a ripeterlo... tu glielo rispieghi ... lei ci pensa su un attimo...(avrà capito?)... "ok devo andare, pensaci tu?"


A queste e ad altre mille domande, dubbi, dissidi interiori e preoccupazioni a volte esiste solo un'unica grande risposta.... ebbene si lei, il passepartout nei momenti di sconforto.... #sticazzi!




PS: fino ad oggi questo blog ha rispecchiato una parte di me, ma sono tante cose e cercherò di metterle tutte qui dentro..... sarà caotico, schizofrenico e senza senso, sarà Indefinito...ma d'altronde questa sono io! ;)
...scrivo di getto, solo quando ho voglia, non riesco a programmare o fare scalette dei contenuti... non riesco a dare una "linea coerente" a questo blog... è il mio spazio, ci metto dentro me stessa senza censure o quasi e allora sarà un caotico e incoerente...come me!
Probabilmente il prossimo post sarà triste, riflessivo o forse no... voglio avvertirvi prima non caso non riusciate più a seguire il filo!

8 commenti:

  1. È il tuo spazio e giustamente ne fai quello che vuoi, con l'incoerenza e la "schizofrenia" che caratterizza i pensieri di tutti.
    Io, purtroppo, scrivo quasi sempre cose tristi. Questo perché, ne sono quasi convinta, chi è felice vive, non scrive. La mia teoria vale per i poeti, per i cantautori e, infine, anche per chi tiene un blog (a meno che non sia dichiaratamente teso ad altri fini, come quelli che si occupano di moda o di cucina). A volte mi sento anch eccessivamente pesante e vorrei sempre apporre una postilla - nella vita non sono sempre così cupa. Cioè, spesso sì, ma sorrido anche! - per giustificarmi, ma sono in buona compagnia :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse chi è felice vive di più rispetto a chi è triste ma non è detto che non scriva! :)
      ieri mi sentivo leggera sorridente, magari domani tornerò di nuovo la solita Indefinita anzi sicuramente!
      Forse era solo per ricordare a me stessa che sono anche altro... mi rendo conto che potrebbe uscire un blog schizofrenico ma che posso farci se alla veneranda età di 27 anni ancora non sono Definita! ;)
      Un abbraccio anche a te e grazie per il tuo commento <3

      Elimina
  2. Ciao Indefinita!!!
    A me il tuo blog non pare così cupo come dici tu... è semplicemente un luogo di sfogo, di racconto, di apertura di te stessa verso gli altri. Non c'è nulla di male a scrivere cose tristi, pesanti, sono momenti di riflessioni interiori gettati all'esterno.
    Sono certa che tu, tutte noi, sappiamo pure sorridere a volte, sappiamo essere ironiche in alcuni momenti e pure simpatiche! E' normale però che qua prevalga la parte più noiosa,dubbiosa, insicura di noi stesse! Guarda il mio blog... quante paranoie mentali ci sono?!?! ....

    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai assolutamente ragione Ilaria, è vero non c'è nulla di male! :)
      Ma proprio perchè è il mio spazio questo, voglio metterci tutto, le mie riflessioni su quello che vedo intorno a me, le cose belle e anche quelle brutte, voglio potermi sfogare nelle giornate no e poter condividere quelle positive!
      Non so perchè mi sono sentita quasi in dovere di specificarlo prima di tutto a voi che mi leggete da un po'! Tu come altre ragazze, per esempio Euridice, siete sempre così carine nei commenti, lasciandomi parole di incoraggiamento allora ho pensato di dovervelo in un certo senso! :)
      Il mio non vuole essere un cambiamento ma solo un arricchimento di quello che scriverò... come ho detto a Euridice magari il prossimo post arriverà dopo una brutta giornata in cui avrò voglia solo di buttare nero su bianco le mie paranoie oppure no, non posso saperlo... ma so che voglio poter scrivere di tutto!
      ... e volevo dirlo a voi prima di farlo! ;)

      Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  3. Cucù! Il tuo blog mi piace, anche perché mi ricorda molto il mio, che è partito per un motivo e poi è partito per la tangente e fa un po' di tutto un po' :-) quindi non cambiarlo, eh, io sono approdata ora!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao G! ma ora vediamo come va... se si evolve o no... intanto grazie del commento! :)

      Elimina
  4. Mettere tutti noi stessi su una piattaforma che offre solo 2 dimensioni di scrittura ed immagini è pressoché impossibile. Ci sono talmente tante sfaccettature differenti nella vita di ognuno di noi ogni giorno che servirebbe una struttura prismatica per riuscire a contenerci e rappresentarci in toto.

    Un numero di dimensioni superiore a quello esistente in natura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una battaglia persa dici?!? io voglio provarci!! :)

      Elimina

Direzione sconosciuta © 2014