lunedì 8 giugno 2015

So scappare (quasi sempre)

Io ho una dote, che fino ad ora, tranne uno sfortunato caso, mi ha sempre salvato la vita.... so scappare quando inizia ad interessarmi qualcuno!

Ho questa capacità... sono soddisfazioni lo ammetto!

Attacco bottone con tutti, chiacchiero senza problemi, io sono l'amica, punto. Di solito mi va bene il ruolo ma appena sento che un ragazzo potrebbe piacermi fuggo via lontano chilometri... cioè non fuggo in realtà, resto dove sono e se capita continuo a frequentarlo, ma scappo "mentalmente"...

Inizio a ripetermi come un mantra "smettila! non pensarci neanche, lui non ti vorrà mai!"

Guardo le mie amiche, le ragazze che incontro in giro il fine settimana, faccio i dovuti confronti.... alla fine concludo che io non posso essere il tipo di nessuno, non voglio farmi male, il mio fragile equilibrio costruito in anni di minuzioso lavoro di apparenze e finzioni non reggerebbe  e allora "scappo" via da quel pensiero, da quell'interesse e mi rintano nell'angolino sicuro ad aspettare che tutto passi, che la voglia di conoscerlo vada via... apparentemente posso continuare a frequentarlo il povero malcapitato che non hai idea di nulla, ma con la testa sono lontana anni luce, al sicuro!

Con lui non ci riesco!

L'ho visto anche stasera, purtroppo gli amici in comune ci "costringono" ad incontrarci, sapevo che ci sarebbe stato... ho messo le ballerine nere e non le solite sneakers, mi sono truccata con maggiore attenzione rispetto al solito... non vedevo l'ora di arrivare!

Ora mi sento stupida ad averlo fatto, cosa pensavo?! che un paio di ballerine cancellassero il mostro che sono?! 
Stupida!

Lui è un chiacchierone, ironico, il simpaticone del gruppo ma a volte dice delle cose che vorresti solo andare li ed abbracciarlo!
Era vicino ad una ragazza stasera...bella, bionda e magra... praticamente perfetta! Non ho avuto il coraggio di chiedere all'amica comune se stanno insieme... non voglio che si possa creare il minimo sospetto... se l'avreste vista quanto era bella...

Come posso solo pensare a lui quando chissà quante può averne, figuriamoci se vede me, se vede questo mostro?! Senza forma, orribile, grasso, segnato, marchiato, una che ha un berretto nero per coprire la testa senza capelli...
No che non lo vede stupida!

Vede solo questo schifo e non posso fingere che non esista purtroppo, vorrei tanto, immensamente, ma non posso nasconderlo questo stramaledetto corpo cazzo!

Quando ho visto quella bionda vicino a lui ho attuato la tattica prevista (scappare) ... ma non sta funzionando! Non funziona e non so perché, perché non se ne va dalla mia testa?!

Razionalmente so che devo scappare via, subito e farlo anche velocemente!!!

Ma nella realtà non ci sto riuscendo, lo so!

Allora ditemelo voi.... come si fa a farlo andare via dai miei pensieri?!

12 commenti:

  1. Tesoro.. Sei troppo dura con te stessa. Hai mai visto gli scorfani che girano per strada? E i ragazzi stupendi che si fidanzano con dei cessi assurdi o dei container?
    Per fortuna (!!!) non tutti guardano solo il fisico. E tu, ne sono sicura, non sei veramente come dici di essere, non sei obiettiva. E secondo me.. dici di non volerti fare male.. ma è scappando che ti fai del male e ti precludi ogni possibile esperienza, anche positiva..
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rifiuto non lo sopporterei un questo momento! Proprio non ci riesco :)

      Elimina
  2. Alcune persone sono così belle che il loro corpo è l'ultima cosa che noto.
    Alle persone puoi piacere come no..è affar loro. Hanno il libero arbitrio. Possono trovarti "brutta"..forse non hanno guardato bene. Ciò non ti riguarda. Ma se qualcuno scegliesse proprio te..tu faresti soffrire questa persona per paura di soffrire a tua volta?
    Quando è capitato a me mi sono maledetta per mesi e mesi, per aver rifiutato una persona che mi piaceva tantissimo solo a causa della paura...adesso sono da sola.
    Ti prego, non avere paura di ciò che provi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura è una costante, non riesco a liberarmene purtroppo!

      Elimina
  3. La bellezza e la bruttezza sono concezioni personali, fortunatamente.
    Conosco gente oggettivamente bella, dal viso perfetto, che viene reputata brutta (brutta davvero) probabilmente a causa del carattere o dell'atteggiamento.
    Io mi innamoro della persona, non del suo aspetto.. e anzi, a volte qualche difetto è congeniale ai miei gusti.
    Ti faccio un esempio: mi hanno spesso criticata perché sono assente di fianchi e ho la pancia un po' in fuori, Cazzate se ci pensi, ma avevo un ragazzo che pareva dovesse stare con la mia pancia, tante erano le cattiverie che le riservava.
    La mia ragazza di oggi, che tale è da dieci anni e oltre, ama la mia pancia perché dice che mi fa assomigliare ad un putto in abbinamento alla mia testa riccetta. Chiaramente lei è di parte, è una studiosa di arte ^_^
    A sua volta lei ha la faccina da maestra, tipo Arisa e io la trovo sexy da morire.. come la stessa Arisa che era una mia fantasia erotica fino a che ha iniziato a mettere pellicce. Ecco quello è per me un difetto inespugnabile.
    Non la tua testa, non il tuo corpo.
    Beh, ti ho fatto un saggio breve, me ne scuserai. Non fuggire da chi ti interessa, lasciati conoscere e frequentare. Sei adorabile, lascia che lo vedano anche gli altri.
    Eh che cavolo!
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'"adorabile"!! magari fosse vero ahahah :)

      Elimina
  4. La bellezza sfiorisce, prima o poi.
    E comunque stufa, più prima che poi.
    Certo, sulle prime si è attratti da una persona esteticamente bella, non voglio essere ipocrita e negare l'evidenza, ma ad un certo punto se dentro un bell'involucro non c'è nulla si perde interesse anche per la donna più bella del mondo.
    Se non sei bella, invece, può essere difficile trovare il coraggio per un primo approccio, ma se qualcuno dimostra interesse sai con certezza che è interessato a te come persona, non al tuo corpo. Saper guardare dietro una facciata è virtù di pochi, è vero, ma credo che con gli anni la percentuale di uomini che preferiscono una donna interessante ad una donna bella aumenti esponenzialmente. Alla fine, è meglio una persona con cui poter chiacchierare tutte le sere che una da sfoggiare con gli amici, no?
    Non dovresti trincerarti dietro la tua "bruttezza" (che poi, io sono sicura che tu non sia un mostro come ti descrivi, ma non sto qui a sindacare che sono la prima a spendere fiumi d'inchiostro sulla mia ciccia) e pensare che tanto non piacerai mai a nessuno, ma avere un po' più di fiducia nel fatto che qualcuno possa andare oltre l'aspetto ed oltre la tua ritrosia e scoprire la bellissima persona che sei, di una bellezza che non invecchierà.
    Un bacio!

    p.s.
    so che ti sembrerò una sciocca, ma io ho sempre desiderato essere bruttissima, perché avrei almeno saputo che le persone mi frequentavano perché mi trovavano affascinante su un piano diverso. Quando ero diventata uno scheletro, per esempio, ero contenta del fatto di non avere più le attenzioni degli sconosciuti per strada o in discoteca, ma solo quelle dei ragazzi che davvero mi avevano a cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!! infatti aspetto che qualcuno faccia il primo passo!

      Perchè dovrei espormi io?! Per farmi dire...no grazie!

      Davvero potrei non reggere un altro rifiuto stavolta!

      Elimina
  5. Cara Indefinita, quante volte, anch'io come te, scappo mentalmente, mi rifugio nel mio angolino, evitando responsabilità, paure, il rischio...
    Abbiamo timore del futuro, di ciò che potrebbe accadere nel bene o nel male. Paura tremenda delle delusioni, dei rifiuti, del fallimento, senza capire che non provandoci abbiamo gia' perso.
    Siamo noi stesse padrone della nostra insicurezza, della bassa autostima, ci convinciamo di valere zero per non fare i passi avanti... niente di più sbagliato! E' come se non vivessimo mai davvero, come un uccellino che ha una voglia immensa di volare, senza mai tentare di volare, rimane a terra, convincendosi di non essere adatto a librare nel cielo.

    Se i pensieri non si fermano forse è arrivato il momento di buttarsi, di non indietreggiare, di non nascondersi. Forse qualcosa (di positivo) sta prevalendo in te stessa, fai uscire quel coraggio che hai... Pur una volta ascolta tali voci, anzichè quelle negative!
    .... Sono certa che un mostro non sei, i mostri sono le persone brutte d'animo, quelle cattive, tu sei splendida dentro e fuori!
    CORAGGIOOOO... tifo per te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, forse dovrei buttarmi davvero ma non ci riesco è più forte di me, sono così al sicuro nel mio angolino! :)

      Elimina
  6. Ciao, grazie per essere passata da me! Ti seguo volentieri :)
    Mi hai beccato in un momento un po' turbolento perché sono impegnato con una grande festa-sagra quindi nei prossimi giorni sarò poco attivo^^

    Moz-

    RispondiElimina

Due pesi e due misure

Perché ogni volta che sbaglio non riesco ad accettarlo? Penso che sia la cosa più grave del mondo Eppure agli altri giustifico qualsiasi c...