Non mi succedeva da tanto tempo

Non mi succedeva da tanto tempo.

Poi all'improvviso ho iniziato a pensare, i pensieri hanno iniziato ad accavallarsi, l'aria ha iniziato a mancare...

Mi sento fuori posto questa è la verità, non sono felice qui.
Non mi sento bene qui, non mi sento giusta.

Forse non sono in grado di creare amicizie, forse non sono abbastanza brava non so... mi sento terribilmente fuori posto... vorrei solo scappare via lontano.

Non sono felice qui lo sento.

Una signora di cui non so il nome mi ha fermato alla macchinetta del caffè e mi ha invitato ad una cena che stanno organizzando in uno dei negozi dove lavoro. Mi ha detto il nome di un posto in una città che non conosco, il prezzo e che sarà il 3 maggio.
"Poi vedi tu come ti puoi organizzare"

Io ho sentito solo l'aria che mancava e la sensazione di soffocare...

Ho sempre pensato di essere una ragazza simpatica, con cui è facile entrare in relazione, qui non ci riesco dopo 3 mesi... sto tutto il giorno sola in ufficio, proprio sola... e in pausa pranzo si chiudono in qualche stanza al piano di sotto per mangiare senza dirmi nulla...

Vorrei bussare ed entrare, ma ho sempre la terribile sensazione di disturbare di dare fastidio.

Nel post precedente Apprendista mi ha detto che gli ricordo lui in un periodo felice... mi ha fatto sorridere perchè io sono tutto tranne che felice ora.. perchè non riesco ad esserlo mai?

Sulla carta dovrei esserlo, ho cercato tanto un lavoro e ora ce l'ho... e allora perchè non riesco ad esserlo?


Ogni tanto ciccio fuori

Non mi ha fatto a pezzetti e venduta al mercato nero degli organi!
Insomma... "non sono morta! Lo ritengo un successo personale!" (Cit)

Lui progetto di vederlo ancora, spero a fine Aprile ma ancora non si sa...
L'ho detto alle mie amiche più care che sto frequentando Lui, diventa sempre tutto più reale.

Mi ha scritto...
Ti dico una cosa e non provare a replicare! Sei bellissima....

Ovviamente non ci credo, ma mi piace che me lo dica, anche se solo per farmi contenta. È diventato importante nella mia vita, mi manca quando non ci parliamo e non ci vediamo...

Il lavoro procede... Mi massacrano, mi sfuttano fino all'ultima goccia di vita... Ma la maggior parte delle volte me la cavo. Con i colleghi l'inizio è stato disastroso ora va un po' meglio.
Vedremo come prosegue...

Non so se è il posto giusto per me ma forse dovrei vivere più alla giornata.

Mi manca scrivere sul blog... Spero di trovare più tempo per farlo.

A presto

A.

Ma che cazzo fai?

In viaggio verso Roma... Vado ad incontrarlo...
Abbiamo organizzato il week-end insieme... 24 ore per stare da soli....

Ho deciso di fare questa pazzia, la parte razionale che è in me sta urlando "MA CHE CAZZO FAI?!"

Ho paura che vada male, che non mi senta a mio agio, che ad un certo punto io voglia scappare oppure lui scapperà non lo so...

Ho la brutta sensazione che sto facendo una cazzata.

Se non mi fa a pezzetti vi racconterò come è andata....

Primo mese di lavoro - sono sopravvissuta

Alterno giornate di depressione a felicità! :)

Il lavoro è molto duro, più che altro perchè sono sola a gestire più attività grandi dal punto di vista della comunicazione.

Cerco di barcamenarmi tra tutti e cerco di fare meno danni possibili al momento. Mi chiedono cose amministrative, comunicazione, marketing, allestimenti, social, eventi, grafica. Sto impazzendo.

La cosa positiva è che imparo un sacco, la cosa negativa mi sento soffocare!

Non so se sia il posto giusto dove stare, dove voglio rimanere sopratutto; sono un po confusa e temo di essere una di quelle persone che non si accontenta mai e non sta bene in nessun posto.

Tra due settimane io e Lui ci rivedremo, weekend a Roma, abbiamo prenotato in un b&b. Sarà bello rivederlo, mi manca tanto da Bologna, ormai quasi due mesi fa.

Non so se sia la cosa giusta da fare, ma sicuramente è quello che voglio adesso.

Il lavoro e poi Lui... la mia vita è sempre stata scandita dalle "cose giuste", brava a scuola, università in tmpo con il massimo dei voti, master preso con la borsa di studio, mai dato un pensiero ai miei rispetto al mio comportamento.  ho bisogno di capire chi sono e cosa voglio... forse lasciare questo lavoro tra sei mesi è una follia, forse incontrarlo a Roma è sbagliato...

Ma io voglio fare solo quello che mi fa bene e mi rende felice... ho attraversato tanta infelicità, la attraverso ancora, ma adesso non ne voglio più... voglio scegliere e decidere, cose che non ho mai ftto davvero!

Novità

Ho detto che avrei scritto solo quando avessi avuto qualcosa da dire...

Ho trovato un lavoro, stranamente figo e mortalmente massacrante.... sono passate due settimane. 

Ho una paura assurda, mista a euforia, mista a terrore... aspetto altri sei mesi per una valutazione più completa. 

Ho Lui, l'ho baciato sotto i portici di Bologna come una ragazzina e aspetto di poterlo fare ancora, mi manca così tanto. 

A Bologna ci sono...

Una sorella
Nuovi amici
Abbracci
Coccole
Sigarette
Nutella
Pancake fatti male
Un primo appuntamento
Un secondo appuntamento
Baci sotto i portici
Gli abbracci in Piazza Maggiore
Le Torri
Il RoxyBar di Ultima generazione
Carbonara alle 5 di pomeriggio
Tortellini alle 3 di notte
Il suo profumo
Il sapone dei baci che resta sulle labbra

A Bologna c'è un ragazzo che mi chiede se voglio un bacio
C'è la paura di non essere giusta
La casa di Lucio Dalla
La Mostra di Frida Kahlo

Ci sono un milione di altre cose che non riesco ad elencare...

C'è un po' di pace per me qui

In viaggio per....

Bologna...

Spero di trovare qualcosa.... Non necessariamente quello che cerco... Ma che almeno sia qualcosa per farmi sentire meno inutile è fallita di adesso!

Direzione sconosciuta © 2014